Lo sviluppo dell’individuo passa necessariamente anche attraverso la promozione della salute, intesa come “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale” (OMS), che richiede quindi un approccio globale ed integrato all’individuo, basato sulla persona nel suo intero e nei diversi aspetti della sua vita.

La C.R.I. pianifica ed implementa attività e progetti di tutela e promozione della salute nonché di assistenza sanitaria, volti alla prevenzione ed alla riduzione della vulnerabilità individuale e della comunità, incoraggiando l’adozione di misure sociali e comportamentali che determinino un buono stato di salute. Lo sviluppo dell’individuo passa necessariamente anche attraverso la promozione della salute, intesa come uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, che richiede quindi un approccio globale ed integrato all’individuo, basato sulla persona nel suo intero e nei diversi aspetti della sua vita.

Costituiscono obiettivi specifici:
a. migliorare lo stato di salute delle persone e delle comunità;
b. proteggere la vita e fornire supporto socio-sanitario alle comunità;
c. costruire comunità più sicure attraverso la promozione della salute;
d. assicurare l’acquisizione di competenze da parte della comunità per proteggere la propria vita e quella degli altri.

Costituiscono attività quadro:
a. la promozione della donazione volontaria del sangue, degli organi e dei tessuti;
b. la diffusione del Primo Soccorso;
c. l’educazione alla salute e la promozione di stili di vita sani;
d. il servizio ambulanza ed i servizi assimilabili;
e. i servizi in ausilio al Servizio Sanitario delle Forze Armate, come previsti dalle Convenzioni di Ginevra e della legislazione vigente;
f. la diffusione della conoscenza delle manovre di rianimazione cardiopolmonare di base nell’adulto e nel bambino anche mediante l’utilizzo del defibrillatore;
g. le manovre salvavita pediatriche;
h. la formazione sanitaria in tema di sicurezza sul lavoro;
i. la simulazione e il trucco.

Please follow and like us:
error0